Curse of Strahd

Il viaggio verso Vallaki

Dopo aver lasciato i VIstani, gli avventurieri si dirigono verso Vallaki, per un percorso sulla strada maestra che durerà tutta la giornata.

Nel cammino si imbattono in un revenant, un guerriero appartenente all’ordine del Drago d’Argento e ucciso da Strahd von Zarovich, tornato in vita per assicurarsi la morte del dominatore di Ravenloft.
Dopo essersi accertato che gli avventueri fossero contro Strahd, il revenant ha detto loro di andare a Argynvosthol, un’antica fortezza posseduta dal drago Argynvost, defunto anch’esso.
Lì dovranno parlare con Vladimir Horngaard, il capo dell’ordine. Se li aiuterà, il revenant potrà essere mandato da quest’ultimo a dar loro supporto.

Dopo aver proseguito, si sono imbattuti in una biforcazione, sotto una pioggia scrosciante, e decidono di andare verso un mulino, l’ Old Bone Grinder, visto da lontano. Qui troveranno un corvo che cercherà di attirare la loro attenzione, ma Rak-ma Nishansa farà in modo di allontanarlo.
Lord Donovan Greywulf entrerà all’interno, solo per trovare odore nauseabondo e un forno che cucina dei pasticcini, vicino ad un barile con un liquido osceno. Una donna scende per vendere loro dei “pasticcini da sogno”, ma Donovan ne svela le fattezze, mostrando una night hag.
Ireena Kolyana, per nulla abituata a questi esseri, si fa prendere dal panico e fugge, così gli avventurieri decidono di andarsene, dopo aver scoperto che la strega cucina le ossa dei bambini che le vengono portati da Barovia, e nono sembra mentire in questo.

Stanchi, affaticati e col morale basso, arrivano ad un’ora da Vallaki, solo per scoprire sul lago Zarovich un pescatore con una bambina rapita. Dopo aver fatto fuggire l’uomo, che l’aveva rapita pensando portasse fortuna, gli avventueri decidono di portare la bambina al campo Vistani poco a sud-ovest di Vallaki.

Comments

MadLefty MadLefty

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.